Benvenuto in Frilli Editori

"UN POSTO TRANQUILLO PER NELLY ROSSO " di rosa cerrato

E-mail Stampa PDF

pagg. 336 coll. I Tascabili Noir € 9,90

Isbn 9788875637897

ACQUISTA QUESTO TITOLO ADESSO CON SCONTO -15% + 1 LIBRO OMAGGIO

CLICCA SU: UN POSTO TRANQUILLO PER NELLY ROSSO

 

Il libro: Il commissario Nelly Rosso della questura di Genova ha scelto per le sue ferie un agriturismo nelle vicinanze di San Severino Marche. Ancora sofferente per le conseguenze di una ferita ricevuta durante un'indagine e per la fine della relazione con il vicequestore Tano Esposito, si ripromette di trovare lì pace e tranquillità. Assiste sotto la pioggia e nella nebbia a una scena di lotta senza capirne il significato e senza identificare i contendenti. Poco dopo partecipa ad una battuta nei boschi alla ricerca di un olandese e incappa nel suo cadavere. E' stato vittima di un animale feroce, un lupo? Un'amica del giovane sostiene che sia stato ucciso perché stava cercando qualcosa. La sera stessa la donna viene strangolata. Da questo momento la serena vacanza di Nelly si trasforma in un inferno, coinvolta in fatti sempre più assurdi e inconprensibili passa di sorpresa in sorpresa, di cadavere in cadavere fino ad una conclusione difficile da dimenticare.

INVIO MANOSCRITTI

E-mail Stampa PDF

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

La Fratelli Frilli Editori
accetta nuove proposte editoriali
previo invio della sinossi
all'indirizzo mail
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

"CELTIQUE" di Maria Masella

E-mail Stampa PDF

pagg. 288 coll. SuperNoir € 14,90

Isbn 9788875637866

ACQUISTA QUESTO TITOLO ADESSO CON SCONTO -15% + 1 LIBRO OMAGGIO

CLICCA SU: CELTIQUE. MARIANI IL PASSATO RITORNA

 

Il libro:Il commissario Mariani ha un omicidio ufficiale di cui occuparsi, un senegalese è stato accoltellato poco lontano da Raibetta. Forse era uno spacciatore, forse no.Ha anche un “caso non ufficiale”, molto più coinvolgente: l’uomo che anni prima gli aveva dato soprannome Celtique e che è attualmente latitante gli chiede di dimostrare l’innocenza della sua donna. Nelle giornate di Mariani si intrecciano due indagini in cui nulla è, forse, come appare, due indagini che lo costringono a fare un bilancio delle proprie scelte

"IL DELITTO DI VIA BRERA. Milano, 1952" di Dario Crapanzano (II ed.)

E-mail Stampa PDF

pagg. 192 coll. I Tascabili Noir € 9,90

Isbn 9788875637484

ACQUISTA QUESTO TITOLO ADESSO CON SCONTO -15% + 1 LIBRO OMAGGIO

CLICCA SU: IL DELITTO DI VIA BRERA. MILANO, 1952

 

È una calda mattina di luglio del 1952 quando la bellissima Mariangela scopre il cadavere del suo principale, titolare di uno studio pubblicitario in via Brera, riverso sulla scrivania con un vistoso squarcio alla tempia, palesemente vittima di un omicidio.Il compito di scoprire l’assassino spetta a Mario Arrigoni, commissario capo del Porta Venezia. L’indagine rivela lentamente e faticosamente luci e ombre, più ombre che luci,della vita del defunto, attraverso interrogatori che coinvolgono svariati personaggi appartenenti al mondo della vittima. Ma l’inchiesta non va avanti come il commissario vorrebbe: mancano testimoni e prove e, soprattutto, non emergono moventi credibili, tanto che si potrebbe sospettare di tutti e di nessuno...Il caso sembra arrivato a un punto morto finché, grazie alla messa a fuoco di un particolare apparentemente insignificante, Arrigoni trova la chiave di volta per arrivare alla più sorprendente delle soluzioni

"SIGNORINA REGINA. Vitale indaga in Brianza" di Antonio Caron

E-mail Stampa PDF

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

pagg. 256 coll. I Tascabili Noir € 9,90

Isbn 9788875637217

ACQUISTA QUESTO TITOLO ADESSO CON SCONTO -15% + 1 LIBRO OMAGGIO

CLICCA SU: SIGNORINA REGINA

 

Il libro: Sebastiano Vitale - maresciallo aiutante dei carabinieri diventato luogotenente medita di andarsene in pensione. Ha inoltrato domanda e già pregusta gli agi di una confortevole esistenza con moglie e casetta da poco ristrutturata fra vigneti piemontesi. All’ultimo momento gli si chiede d’occuparsi della chiusura per “ristrutturazione” di una Stazione carabinieri in una località lombarda a nord di Milano. Altro che incarico da assolvere in pochi giorni... tra capo e collo gli capita subito l’inspiegabile omicidio d’una nota segretaria comunale che scombussola l’intera comunità. L’indagine si snoda fra paesaggi a ridosso di laghi a due passi dalla “mitica” Svizzera. Il nostro si imbatte in losche attività, sedicenti nomadi dotati di sofisticate apparecchiature, un corollario di personaggi alle prese con telefonate lecite e illecite e attività di Servizi Segreti nostrani e stranieri. Il finale rivelerà insospettabili colpevoli (sennò che giallo sarebbe) e complotti.

Pagina 30 di 32